All’origine della sceneggiatura. Verso una critica genetica del film L’eclisse (1962)

Autor

  • Giuseppe Mattia University of Florence, School of Humanities and Education, Department of History, Archaeology, Geography, Fine and Performing Arts; via Gino Capponi n. 9, Firenze image/svg+xml https://orcid.org/0000-0003-0194-2342

DOI:

https://doi.org/10.18778/1505-9057.64.22

Słowa kluczowe:

inchiesta, sceneggiatura, sopralluoghi, materiali preparatori, Tonino Guerra

Abstrakt

La presente proposta – inserita nel quadro della ricerca di dottorato intitolata Tonino Guerra sceneggiatore tra anni Cinquanta e Sessanta. Il lavoro con Antonioni e Rosi tra storia e inchiesta – si propone di illustrare la ricognizione archivistica condotta su alcune fonti di prima mano, relative al film L’eclisse (1962) di Michelangelo Antonioni. Questi materiali preparatori inediti gettano luce su modelli sia interpretativi sia metodologici legati alla genetica testuale. In un’ottica storico-filologica, l’osservazione del metodo di lavoro di Guerra e Antonioni consente di ampliare la portata ermeneutica del film in questione, soffermandosi su quello che Pierre-Marc de Biasi definisce il “divenire del testo”: dall’idea iniziale alla sua evoluzione fino alla versione definitiva, chiamando in causa materiali eterogenei. L’intervento si propone di spingere lo studio della sceneggiatura a dialogare con un più ampio concetto di materiali preparatori.

Pobrania

Brak dostępnych danych do wyświetlenia.

Bibliografia

AA.VV., Tonino Guerra. Poesia e Letteratura, Pazzini Stampatore Editore, Verucchio (RN) 2014.
Google Scholar

Bellemin-Noël Jean, Le texte et l’avant-texte. Les brouillons d’un poème de Milosz, Larousse, Paris 1972.
Google Scholar

Bellissima tra scrittura e metacinema, ed. N. Dusi, L. Di Francesco, Diabasis, Parma 2017.
Google Scholar

Comand Maria Pia, Ricerca e archivi per gli studi sulla sceneggiatura, “Quaderni del CSCI rivista annuale di cinema italiano” 2014, n. 10.
Google Scholar

De Biasi Pierre-Marc, Génétique des textes, CNRS éditions, Paris 2011, trad. C. Montini, La genetica testuale, Aracne, Torino 2014.
Google Scholar

Falconer Graham, Genetic Cristicism, “Comparative Literature” 1993, n. 47. https://doi.org/10.2307/1771303
Google Scholar DOI: https://doi.org/10.2307/1771303

Febvre Lucien, Combat pour l’histoire, Librairie Armand Colin, Paris 1953, trad. J. Le Goff, Storia e memoria, Einaudi, Torino 1982.
Google Scholar

Ferrer Daniel, Critique génétique et philologie: racine de la différence, “Genesis” 2010, n. 30. https://doi.org/10.4000/genesis.98
Google Scholar DOI: https://doi.org/10.4000/genesis.98

Finotti Fabio, La storia finita. Filologia e «critica degli scartafacci», “Lettere italiane” 1994, XLVI, n. 1.
Google Scholar

Grignani Maria Antonietta, Scrittori del secondo Novecento: tra laboratorio d’autore e contesto editoriale, “Autografo” 2020, LXIII, n. 1.
Google Scholar

Guerra Tonino, L’infanzia del mondo. Opere (1946–2012), ed. L. Cesari, Bompiani, Milano 2018.
Google Scholar

Sainati Augusto, La scrittura in transito. Lessico famigliare da Natalia Ginzburg a Tullio Pinelli, “Quaderni di didattica della scrittura” 2015, n. 23.
Google Scholar

Segre Cesare, L’avantesto, “Avviamento all’analisi del testo letterario” 1985, Einaudi, Torino.
Google Scholar

Segre Cesare, La genesi del testo: critica delle varianti e critica genetica, [in:] La costruzione del testo in italiano, ed. Maria de las Nieves Muniz, Cesati, Firenze 1996.
Google Scholar

Segre Cesare, Critica genetica e studi sulle fonti, “Annali della Scuola normale Superiore di Pisa” 1998, v. III, s. IV, n. 1–2.
Google Scholar

Opublikowane

2022-06-30

Jak cytować

Mattia, G. (2022). All’origine della sceneggiatura. Verso una critica genetica del film L’eclisse (1962). Acta Universitatis Lodziensis. Folia Litteraria Polonica, 64(1), 595–606. https://doi.org/10.18778/1505-9057.64.22